Le mie amiche fanno ridere di una risata che riconoscerei anche tra cent’anni d’assenza.

Le mie amiche sono strade e chilometri di vita diversa.

Sono ricordi belli.

Giornate piene di luce, pomeriggi grigi e piovosi.

Le mie amiche sono silenzio e chiasso senza vergogna.

Il segno sul cuore della vita che è stata, vita.

Poesia premiata come finalista al concorso letterario nazionale “Accendi le parole”  edizione 2018 a cura di Xilema. Premiazione novembre 2018 presso il Museo Ostiense Roma.

Share:

2 thoughts on “Le mie amiche”

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.